Una storia d’amore

In vacanza, turista ammaliato dall’Italia, ammiravo il tramonto sulle colline del Chianti, sorseggiando un vino rosso in un improvvisato aperitivo che voleva chiudere una giornata di riposo assoluto.

Il vino aveva un nome di una donna e Silka, mia moglie, scherzando, mi disse che le sarebbe piaciuto assaggiare un vino che portasse il suo nome.

Avvicinai il bicchiere alle labbra pensando a quale sapore avrebbe dovuto avere un vino che raccontasse mia moglie…

A tutt’oggi non so quale sia la risposta, ma ho creato un vino che parla di lei: La Passione

Con Silka al mio fianco, poi, mi sono cimentato in un’altra impresa: raccontare Susann, La Principessa.

Werner